Chocolate cookies

Ho sempre voluto imparare a fare i cookies sin da bambina. Li vedevo sempre nelle mie serie tv americane preferite, erano lì: sublimi, croccanti al punto giusto, cioccolatosi, impilati in un goloso equilibrio che ispirava la voglia invitante di prenderne uno – o magari anche due – e di gustarlo assieme ad una tazza fresca di orzomalto.
Settimana scorsa ho preso ferie per riposarmi dal lavoro e staccare dalla solita routine per una giornata, ho voluto provare a farli seguendo la ricetta di una vecchia amica di San Francisco riadattata allo stile di alimentazione vegano.
vegan cookies
  VEGAN
Difficoltà: facile

Cottura: 15 minuti

Ingredienti per 6 persone:
150g di farina integrale
40g di cacao amaro
100g di nocciole tritate grossolanamente
40g di fruttosio
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale
40g di olio di semi di girasole
30g di olio di cocco
7 cucchiai di latte di soia

Estratto di  vaniglia

Procedimento:
In una ciotola versa olio di cocco e olio di semi di girasole e amalgama con una frusta fino a quando l’olio di cocco non sarà bene amalgamato, aggiungi il fruttosio continuando a mescolare ed infine il latte di soia. A questo punto aggiungi la farina, il cacao, il pizzico di sale e il lievito setacciati con l’estratto di vaniglia. Amalgama con la frusta fino a quando il composto non sarà denso. Aggiungi le nocciole tritate e mescola l’impasto con un cucchiaio di legno. Scalda il forno a 180°C.
Con un cucchiaio preleva delle palline di impasto e adagiale su una teglia ricoperta da carta da forno avendo cura di distanziarle tra loro perché in cottura cresceranno molto. Inforna per 15 minuti. Una volta cotti i biscotti saranno ancora molto morbidi, lasciali raffreddare sulla teglia e diventeranno croccanti.
Stay wild,
Silvia
Annunci